Progetto Culturale - Nel Cantiere
Fede, orizzonte per vivere
A Torino il 14 febbraio


“Cercati da Dio”: in dialogo un teologo e uno scrittore. Giannino Piana† e Antonio Scurati†sono i protagonisti del terzo† incontro a Torino, giovedì 14 febbraio† alle ore 21.00 (sala Conferenze del Museo Regionale di Scienze Naturali), del quinto anno della† Cattedra del Dialogo.

Quest’anno l’iniziativa culturale, promossa dalla pastorale per la Cultura e Comunicazioni Sociali dei Vescovi Piemontesi,† affronta il tema generale:† Fede, orizzonte per vivere.
Protagonisti due relatori che affronteranno il tema da angolature e sfumature differenti, partendo dalla propria esperienza personale. Giannino Piana,† ha insegnato etica cristiana presso la Libera Università di Urbino e etica ed economia presso la Facoltà di Scienze Politiche dell‘Università di Torino. »†stato, inoltre,†presidente dell‘Associazione Italiana dei Teologi Moralisti.

Antonio Scurati, scrittore, è ricercatore alla IULM di Milano e coordina il Centro studi sui linguaggi della guerra e della violenza. Editorialista della “Stampa”, ha scritto i saggi Guerra. Narrazioni e culture nella tradizione occidentale (2003, finalista al Premio Viareggio) e Televisioni di guerra (2003). Bompiani ha pubblicato, in versione aggiornata, il suo romanzo d’esordio Il rumore sordo della battaglia (2006), i saggi La letteratura dell’inesperienza (2006), Gli anni che non stiamo vivendo (2010) e il romanzo Il sopravvissuto, con cui l’autore ha vinto la XLIII edizione del Premio Campiello,

Introduce la serata, dopo lo stacco musicale curato dalla pianista Chiara Bertoglio,† mons. Luciano Pacomio, vescovo di Mondovì, ideatore della Cattedra del dialogo
La Cattedra è sostenuta dalla Fondazione CRT. E’ organizzata in collaborazione con il Servizio nazionale per il†Progetto Culturale della Cei. Ha ottenuto il patrocinio dell’Arcidiocesi di Torino e del Comune di Torino. Ingresso libero.


Ultimo aggiornamento di questa pagina: 07-FEB-13
 

Chiesa Cattolica Italiana - Copyright @2005 - Strumenti Software a cura di Seed